Step #3 – Operazioni Preliminari

 Step #3 – Operazioni Preliminari

Herosessionblog Operazioni preliminari all’uso della GoPro HERO5 Session

Lo so, lo so. Non vedi l’ora di iniziare ad immortalare le tue avventure e realizzare video strepitosi con la tua GoPro, ci sei quasi. Ci sono solo tre piccole operazioni da fare prima di cominciare a fare sul serio con la tua HERO5 Session! La prima:

1. Caricare la batteria della HERO5 Session

Sebbene utilizzare la videocamera prima che sia del tutto carica non provochi danni alla GoPro, per una migliore efficienza della batteria è fortemente consigliabile effettuare una prima ricarica completa. Scopri altri 5 utili consigli su come prolungare la vita della batteria.

[the_ad id=”6833″]

Per caricare la batteria della Session:

  • Disattiva tutte le connessioni (wifi, blootooth e upload automatico) e i comandi vocali;
  • Apri lo sportellino laterale di cui cui ti ho parlato nel precedente step;
  • Collega il cavo USB-C in dotazione ad una porta USB del tuo computer o ad un caricabatterie di potenza pari a 5V 2A.

Per una ricarica corretta assicurati che si accendano i led rossi fissi agli angoli della Session, led che si spegneranno a ricarica completata. Se i led non si accendono significa che hai messo in carica la GoPro da accesa, procedura sconsigliabile in quanto allunga i tempi di carica e surriscalda la batteria.

Puoi caricare la tua Session con la batteria portatile GoPro, con il caricatore da auto GoPro oppure con il Superchargher GoPro, l’alimentatore da muro che riduce del 20% i tempi di ricarica.

Nonostante sia sconsigliato, puoi utilizzare anche dispositivi non originali. Ma usa il buon senso e tieni a mente il detto “chi più spende, meno spende”. Risparmiare 10€ per acquistare un caricabatterie cinese e buttare una GoPro da 329€ non è un buon affare. Io utilizzo questo power bank JETech da 10.000mAh e mi trovo benissimo.

Avvertenza: se utilizzi alimentatori non originali assicurati che riportino la dicitura: uscita 5V 2A.

2. Inserire (ed estrarre) la MicroSD nella HERO5 Session

L’alloggiamento della scheda di memoria si trova, come avrai visto, sotto la porta USB-C. La microSD va inserita in obliquo con i contatti rivolti verso l’alto e l’etichetta verso il basso. Devi cercare di spingerla fino in fondo alla fessura, aiutandoti con l’unghia, fino a sentire un piccolo click! A quel punto è inserita e rimane in posizione.

Per rimuoverla dovrai, sempre con l’unghia, spingerla fino a sentire lo scattino della molla che tirerà fuori la microSD quel tanto che basta per permetterti di estrarla.

Per scongiurare problemi di arresto e mal funzionamenti vari della GoPro mi auguro che tu ne abbia presa una tra quelle che consigliate nell’articolo su le migliori MicroSD per HERO5 Session.

Avvertenza: prima di inserire o rimuovere la microSD assicurati che la GoPro sia spenta.

[the_ad id=”6833″]

3. Aggiornare il software della HERO5 Session

La terza ed ultima operazione da eseguire è aggiornare la GoPro. Utilizzare la più recente versione del software è indispensabile per poter disporre delle ultime funzioni disponibili per la videocamera. Puoi eseguire l’aggiornamento in 3 modi:

  • Tramite Capture, collegando in wifi la GoPro al tuo smartphone o tablet;
  • Tramite Quik Desktop, collegando col cavetto la GoPro al computer;
  • Manualmente seguendo le istruzioni descritte qui.

Dal momento che il metodo più rapido e automatico per aggiornare la GoPro è collegandola a Capture, proseguiamo subito col prossimo passo, lo Step #4 – Collegare la GoPro a Capture

 

 

Riccardo C.

Classe 1991, di Roma. Appassionato di fotografia ed action cam. Founder e content creator di trentafps.it. Il mio cervello non rallenta mai.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *