Come fotografare le stelle con GoPro

 Come fotografare le stelle con GoPro

Ti andrebbe un pò di via lattea solo io, te e… la tua GoPro?

Se la risposta è “si” mettiti comodo, perchè sto per farti scoprire come immortalare la Via Lattea con la tua GoPro. Io sono Giacomo Carletti e ti garantisco che non è solo un sogno, ma una solida realtà (semi-cit.)

E le altre stelle? Anche! Tutto quello che ti dirò in questo articolo infatti, ti sarà utile per poter catturare qualunque porzione di cielo su cui punterai l’obiettivo della tua GoPro! Le parole d’ordine sono sempre le stesse: FANTASIA ed ESPERIENZA

Sei pronto? 

Night Mode: la migliore amica dei cacciatori di stelle

Una precisazione doverosa prima di andare avanti: per poter immortalare le stelle con la tua GoPro, hai bisogno di una cam che disponga della Night Mode; dunque una HERO4 Silver o un modello successivo.

Approfondita nell’articolo dedicato, la Night Mode GoPro è un’impostazione che ti consente di regolare il tempo di scatto dell’otturatore. Nello specifico: più il tempo di scatto è rapido e meno luce proveniente dalle stelle riuscirai ad imprimere sul sensore; viceversa, più sarà lento, più riuscirai ad apprezzare la meraviglia che la nostra volta celeste è in grado di offrirci!

Tips per fotografare il cielo stellato

Prima di dirti quali sono le impostazioni più adatte a questo scopo, vorrei darti un paio di consigli utili per meglio prepararti a fotografare le stelle con la tua GoPro.

1. Il mount

Munisciti di un supporto stabile: quando fotografi con tempi lunghi, hai bisogno di mantenere la fotocamera perfettamente immobile. Ti servirà quindi un tripod bello solido o un gorillapod oppure, se hai una vetrata su cui fissarla, anche il supporto a ventosa.

2. Non toccarla

Con i tempi lunghi, anche delle vibrazioni apparentemente impercettibili, potrebbero rovinare la tua foto. Per non correre rischi, scatta con un remote control, usa i comandi vocali o imposta sulla tua GoPro un timer per ritardare lo scatto dell’otturatore.

3. Spegni le luci

Quando scegli la location per il tuo scatto, cerca un posto sufficientemente buio in cui l’inquinamento luminoso sia il più ridotto possibile in modo da poter dare maggior risalto alle stelle.

4. Porta una torcia

Una torcia ti sarà utile per raggiungere il posto designato per lo scatto, ti aiuterà a posizionare tutto il tuo materiale e regolare l’inquadratura e potrebbe essere anche uno strumento creativo per realizzare uno scatto particolare.

Le impostazioni migliori

Quelle che sto per darti sono le mie impostazioni preferite in campo di fotografia astronomica.

Come ti ho detto, tra le mie parole d’ordine, c’è l’ESPERIENZA ed infatti ho sviluppato questo setting sperimentando personalmente e facendo tanta pratica.

  • Camera Mode: Night Mode Photo
  • Otturatore: 30sec.
  • RAW: On
  • PROTUNE: On
  • Bilanc. Bianco: Auto
  • ISO Min: 100
  • ISO Max: 400
  • Nitidezza: Bassa
  • Colore: GoPro

La foto deve essere scattata in RAW così che, in post produzione, potrai permetterti dei “giochi di prestigio” che renderanno il tuo scatto letteralmente spaziale! L’ISO Max non deve essere troppo alto o più che un cielo stellato sembrerà un televisore anni 60 con poco segnale.

Puoi considerarle come linee guida per i tuoi scatti; queste impostazioni sono quelle che, per me, garantiscono una buona resa già al primo colpo! Tieni comunque presente che con pazienza e qualche tentativo, potrai ottenere risultati sempre migliori!

Come trovare la Via Lattea

La Via Lattea è la Galassia a cui appartiene il nostro Sistema Solare! Probabilmente la porzione più affascinante del nostro cielo notturno.

Se non sei un esperto però, trovare la via lattea nel buio della notte, non è semplice né scontato. Se vuoi sapere con esattezza dove puntare la tua GoPro per catturare la magica striscia di stelle, ti consiglio di affidarti ad una di queste App:

  • Sky Guide
  • Night Sky
  • Mappa Stellare
  • Star Walk

Mentre, per conoscere l’ora esatta dell’alba lunare e la fase in cui si trova, un’app validissima è

  • Fasi Lunari Calendario

Conoscere la posizione e la fase della luna è molto utile in quanto, per immortalare le stelle, hai bisogno di un cielo quanto più sereno ma buio possibile.

Let’s Try!

Beh, ti ho detto tutto quello che ti serve sapere. Ora non ti resta che aspettare che faccia buio e cominciare a scattare! Prova, sperimenta, cambia inquadratura e modifica i settaggi finchè non raggiungerai il risultato che desideri! Ricorda, tutto ciò di cui hai bisogno per realizzare scatti “spaziali” sono FANTASIA ed ESPERIENZA!

Ti auguro una buona caccia alle stelle e mi raccomando, quando pubblicherai le tue foto, ricorda di taggare @giacomocarletti_ e @trentafps.it  per mostrarci i risultati raggiunti!

Follow Now

Giacomo è un valido creator nonchè membro dei Close Friends di Trentafps.it! Quelli che hai letto sono i suoi consigli, basati sulla sua personale esperienza! 

Questi qui sotto sono solo alcuni dei suoi scatti notturni, per altri contenuti pazzeschi non dimenticare di seguire @giacomocarletti_ su Instagram! 

Giacomo Carletti

https://trentafps.it/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *